| Presentazione | Organigramma | Rassegna Stampa | Eventi | Siti | Link | Adesioni | Contatti |

Eventi e NovitÓ

 
 

Sarcofago Etrusco rinvenuto a Ferento
21/10/2007 - FERENTO

Domenica 21 ottobre durante una delle ricognizioni che la Società Archeologica viterbese "Pro Ferento" svolge periodicamente per il controllo del territorio, i soci Donati Franco Remo, Lamanda Raffaele, Perticarà Mirella ed il Presidente Francesco Berardino, nella località di Ferento, a ridosso di una scarpata in uno scavo effettuato da clandestini, hanno rinvenuto la parte superiore del coperchio di un sarcofago etrusco in peperino raffigurante una figura maschile perfettamente conservata con tracce di colore rosso su una guancia. A causa della pendenza del terreno, del peso del reperto (150/200/Kg) e della notevole importanza della scoperta, si è chiesto l'intervento dei Vigili del Fuoco. Il giorno seguente Il Presidente Francesco Berardino e il Vice Presidente Perticarà Mirella si sono recati sul posto, i Vigili del Fuoco hanno dato la loro disponibilità ed alla presenza del personale della Soprintendenza dei Beni Archeologici per l'Etruria Meridionale, il reperto è stato imbracato con delle corde e con specifici mezzi è stato recuperato e consegnato al Museo Nazionale della "Rocca Albornoz". La Soprintendenza e la Società Pro Ferento esprimono un particolare ringraziamento ai Vigili del Fuoco senza i quali sarebbe stato impossibile disporre di un così importante reperto. GRAZIE al Capo Turno sig. Vittori Sergio, al C.S. Pieroni Mauro, ai Vp Marchi Francesco, Mazzetti Mauro e Valdannini Vincenzo che con consueta esperienza, grande professionalità e notevole impegno hanno dato un prezioso contributo all'archeologia e alle generazioni future.


 

Proferento SocietÓ Archeologica Viterbese

Infosoft Viterbo - Realizzazione siti internet, Grafica & multimedia, Gestione banche dati, Software personalizzato
P.I.90007840565

Siamo presenti su TusciaInVetrina.info