continuano i lavori a Poggio Giudio

i soci della Pro Ferento continuano i saggi archeologici e i lavori di scavo per riportare alla luce le strutture/fornaci medievali .

rnL”area assume un aspetto particolare e interessante, secondo quanto si evince dalle mail che riceviamo, soprattutto da persone non di Viterbo.

rnCi chiedono come mai si prosegue lentamente, è presto detto: i soci che sono liberi da impegni lavorativi e che possono dedicarsi agli scavi non sono molti, in merito ai lavori per i quali necessitano attrezzature idonee dobbiamo ringraziare la ditta Edil Cassia che GRATUITAMENTE ci aiuta nell”avanzamento; dobbiamo ringraziare in particolar modo la Fondazione CARIVIT che ha sempre apprezzato il nostro impegno e ha contribuito finanziando l”esecuzione di lavori tecnici e di restauro. ringraziamo l”amministrazione provinciale che, per quanto possibile è sempre presente, non dimentichiamo gli amici/cittadini viterbesi che nel loro piccolo contribuiscono sostenendo la nostra attività.